La pioggia, sabato 2 febbraio, era davvero tanta ma anche la voglia di cominciare il nostro quarto Carnevale dei ragazzi! Così molti tra noi si sono armati di pazienza e stivali di gomma, e tutti alla volta dei Giardini. Lì, nel Padiglione Centrale, è partita questa edizione chiamata del Leon Musico con la premiazione delle scuole che hanno partecipato al concorso per i migliori progetti di creatività.

E da Roma, Nocera Superiore e Bari, le scuole premiate ci hanno dimostrato l'abilità dei ragazzi che hanno elaborato e realizzato i loro progetti. Foto di gruppo, applausi e tanta emozione per tutti i partecipanti!

Come sapete, il nostro Carnevale è internazionale. Quest'anno partecipano sette Paesi e i loro rappresentanti ci hanno spiegato i programmi che hanno preparato per tutti i ragazzi che verranno fino al 12 febbraio ai Giardini. C'è la Germania con un progetto dedicato alla regina Cleopatra, la Gran Bretagna con un laboratorio di teatro e drammatizzazione, la Romania che mostra al pubblico di cosa è capace l'animazione nel loro paese, gli Stati Uniti d'America con la loro musica solida, e molto altro ancora: Argentina, Bahamas, Maldive… ne riparleremo!

Alla cerimonia di apertura è seguito un estratto del concerto Variété di Mauricio Kagel, eseguito da un ensemble di bravi musicisti, L'arsenale, e dalla buffa partecipazione del mimo francese Jo Bulitt, che ha rapito l'attenzione di grandi e piccini con le sue stravaganti acrobazie.

E le attività sono proseguite poi nel resto della giornata fino alle sei del pomeriggio! Diamoci da fare ragazzi, per il nostro Carnevale abbiamo preparato tante sorprese per voi anche nei prossimi giorni!